Eccelsa


Nata come "Serie Esagonale Extra-Lusso" alla fine degli anni ‘20, in pieno periodo cubista, deve il suo successo all’eclettismo delle forme senza tempo che si adattano straordinariamente al contemporaneo.